News

Tennis 2016 al via: il racconto di venerdì 20 e il programma di sabato 21

Pure il sole strizza l’occhio al Tennis 2016. Si parte e il diluvio è dimenticato, cancellato, spazzato via dai raggi che scaldano Cividino nella giornata del debutto. Debutto gremitissimo. Dalle 17, è un via-vai che non s’interrompe sino a notte. Lo staff, l’organizzazione, i tanti volontari che animano gli appuntamenti dell’Accademia, e poi i giocatori, le loro famiglie, i tanti appassionati di sport che non mancano sugli spalti.
Su il sipario, il cielo azzurro è una meraviglia, la terra rossa perfetta, il Villaggio è allora un tripudio di colori, dal verde dei tanti fiori al legno splendente dell’arredamento. Per l’Accademia dello Sport per la Solidarietà si soffia su quaranta candeline e niente viene lasciato al caso, quel viaggio iniziato nel 1976 è pronto ad aggiungere l’ennesima perla alla collana. E tutt’attorno ai campi c’è un’area ospitalità in grande stile e c’è pure un ristorante raffinato (la cucina affidata a «Vicook» della famiglia Cerea) pronto a essere preso d’assalto. Si chiacchiera, si mangia, si sorride e si ritrovano i soliti amici, i soliti volti che a ogni edizione sposano la filosofia dello sport e della solidarietà.
Già dal tardo pomeriggio, ecco sfilare i primi ospiti. Il maestro Franco Bagutti apre le danze, l’ex sciatore Matteo Nana inaugura la valanga di ospiti: nella serata spiccano i tanti protagonisti del mondo del pallone, da Roberto Previtali a Luca Facchetti, da Gigi Sacchetti a Tullio Gritti, da Valter Bonacina a Lino Mutti, un’infinità di nomi pronti a sfidarsi con le racchette in pugno. Per l’apertura del Tennis 2016, spazio al torneo a squadre (2a Coppa Fondazione Credito Bergamasco) e al «classico» doppio maschile (25° Trofeo Achille e Cesare Bortolotti).
Sul putting green, gustosa versione in miniatura del golf, fanno poi capolino anche parecchi bambini «armati» di mazza; nei tavoli del burraco, invece, la sfida è all’ultima carta e si rivela un appuntamento partecipato e suggestivo. Si finisce a tarda sera, stanchi ma col sorriso splendente. Come il cielo sopra Cividino.
Il programma di sabato 21. Arriva il weekend, ma a Cividino non ci si ferma. Vero, per le competizioni del Tennis 2016 torneranno lunedì, il sabato del Villaggio (Villaggio ospitalità, s’intende) riserva comunque un programma interessante. Dalle 15, spazio nuovamente alla classe sulla terra rossa: a incrociare le racchette, stavolta, saranno quattro tennis club di alto livello. Tennis Club Bergamo, Tennis Club Città dei Mille, Tennis Club Treviglio e Tennis San Pancrazio si sfideranno in un pomeriggio d’alto livello. Alla sera, invece, dalle ore 21, appuntamento con il piano bar di Paolo Cernuschi.