Solidarietà 2016

2016 oltre il milione

I tanti impegni, i tanti incontri, i tanti viaggi non hanno distolto Trento Longaretti dal quotidiano dialogo con i suoi colori e con i suoi personaggi. Una incredibile longevità artistica già paragonata alla meravigliosa vecchiaia artistica di Michelangelo. Longaretti (che il prossimo 27 settembre taglia il traguardo dei cento anni) continua a dipingere con metodico impegno, continua a non mancare agli incontri importanti con amici, alle inaugurazioni di mostre , sempre più smilzo, accurato di innata eleganza, lieve nel passo , nei gesti e nelle maniere, circondato di riverente ammirazione per l’arte, per il suo senso etico , il suo rigore, la sua umiltà, il suo rispetto, il suo sentire la sacralità delle vita e dell’arte, non solo quella di tema propriamente sacro .Ogni dipinto di Longaretti, sia esso sacro o profano, è un vero e proprio quadro di raccoglimento. Anche per l’edizione 2016 del nostro torneo Longaretti, che da decenni onora la nostra Accademia con la sua amicizia e la sua pittura, non ha mancato di farci avere una sua opera (Incisione originale a colori del 2013) che riproduciamo in copertina del volume e del nostro manifesto. Un ringraziamento di tutto cuore a Longaretti per questa “Maternità” che rechi a tutti la gioia della bellezza e della generosità come reca a noi dell’Accademia.