Solidarietà

CONSEGNA SOLIDARIETA’ 2015

SABATO 27 FEBBRAIO 2016 DALLE ORE 20:00 PRESSO IL TEATRO CRE.BERG DI BERGAMO PER CELEBRARE IL TRAGUARDO DEL MILIONE DI EURO DISTRIBUITO DALL’ACCADEMIA DELLO SPORT PER LA SOLIDARIETA’ DI BERGAMO SUL NOSTRO TERRITORIO, VERRA’ ORGANIZZATO UN GRANDE CONCERTO CON:

L’ORCHESTRA BAGUTTI CHE RENDERA’ OMAGGIO ALLE MUSICHE DI MIA MARTINI E LUCIO DALLA
DEAR JACK E BIANCA ATZEI CON I LORO SUCCESSI
OLTRE CHE EVENTUALI OSPITI CHE SARANNO RESI NOTI IN PROSSIMITA’ DELL’EVENTO.

I BIGLIETTI SARANNO DISPONIBILI CON OFFERTA LIBERA (DA DESTINARE AI PROGETTI DELLA SOLIDARIETA’) IN PUNTI STRATEGICI DELLA CITTA’ E PROVINCIA CHE A BREVE SARANNO COMUNICATI.

Read more

Consegna Solidarietà 2014

-“Auguri, Merry Christmas e arrivederci  al 2015 “-  si chiude così la serata organizzata dall’Accademia dello Sport per la Solidarietà.

Sul palco del PalaCreberg, davanti a più di mille e cinquecento persone,  musica, spettacolo e danza con l’Orchestra Bagutti, Katia Follesa insieme a Angelo Pisani e Svetlana Pavlova con la sua School Ballet.

-“ Il nostro entusiasmo e la nostra volontà sono ancora forti e la voglia di continuare ad aiutare chi ne ha bisogno è ancor più forte”- queste le parole di Giovanni Licini che sottolineano ancora una volta la tenacia e l’impegno costante dell’Accademia nell’aiutare il prossimo con tutti i mezzi possibili. Ciò lo testimonia anche il video d’introduzione alla serata che illustra l’attività 2014 e in particolare la donazione di due incubatrici al Reparto di Patologia Neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, l’impianto di aria condizionata al Reparto di chirurgia dell’Ospedale Pesenti-Fenaroli di Alzano Lombardo e ancora un contributo devoluto per l’Associazione Italiana Persone Down e l’Associazione Terre d’Europa.

Congratulazioni di cuore, sono ammirato per l’Accademia dello Sport che si appresta a tagliare un traguardo importante, 1 milione di euro, grazie a tutti voi, agli atleti e a tutti coloro che si sono messi in gioco “- ha detto il Primo Cittadino Giorgio Gori; sul palco, insieme a lui, l’Assessore Loredana Poli e Monsignor Giulio Della Vite segretario generale e delegato vescovile della Curia di Bergamo che sottolinea :- “far le cose con il cuore è semplice, farle così ma usando il cervello è una caratteristica dell’Accademia”. Ed ancora il Presidente della Provincia Matteo Rossi che consegna all’Accademia dello Sport il gagliardetto della Provincia di Bergamo, evidenziando come la Solidarietà dei bergamaschi sia nota in ogni angolo d’Italia e come l’attività dell’Accademia ne sia la prova. Spazio anche all’Assessore Regionale all’ economia Massimo Garavaglia  che garantisce il suo impegno e l’impegno della Regione per l’attività di solidarietà dell’Accademia dello Sport di Bergamo.

“Sono a Bergamo da quattro anni e voglio sottolineare con grande piacere quanto l’Accademia sia una delle massime espressioni della voglia di fare del bene nella terra orobica” interviene così sul palco il Dr.Carlo Nicora, Direttore Generale Ospedale Papa Giovanni XXIII e insieme a lui la Dr.ssa Giovanna Mangili responsabile del Reparto di Patologia Neonatale (“è la seconda volta che salgo su questo palco, due anni fa ci era stato donato un ecografo tridimensionale”).

Presente anche il Direttore Generale dell’Azienda Bolognini di Seriate Amedeo Amadeo , insieme a tre Primari del Dipartimento di Chirurgia, che ringraziano molto affettuosamente l’Accademia per la donazione dell’impianto di condizionamento del reparto di Chirurgia..

Sul palco anche l’ Aipd con alcuni dei suoi ragazzi tra questi la testimonianza di Stefano Brevi, venticinquenne che racconta alla platea la sua attività di cuoco. Importanti  le parole di Luigi Stracuzzi, Presidente dell’Associazione Terre d’Europa di Pedrengo :- Una casa,acquistata con il contributo dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà,  dove i ragazzi possono vivere e anche essere accettati nel territorio ” .

Si lascia spazio a spettacolo e musica, l’Accademia dello Sport ringrazia quanti hanno partecipato e dà appuntamento al 2015 con tanti altri nuovi grandi progetti, “Perché donare è più bello che ricevere”.

Read more

“SOLIDARIETA’ 2014”, PERCHE’ DONARE E’ PIU’ BELLO CHE RICEVERE

Due incubatrici per il reparto di patologia neonatale dell’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Ecco l’ultimo frutto del grande cuore dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà che prosegue la sua attività a sostegno delle realtà del territorio.
“I bambini sono il nostro futuro – ha detto il vicepresidente Giovanni Licini – dunque una risorsa che va seguita in tutto il suo iter e preservata. Ecco perché, tramite l’Associazione Aiuto del Neonato, abbiamo voluto dare il nostro contributo ad uno dei fiori all’occhiello della Bergamasca. In questo modo la gente può nuovamente toccare con mano il nostro lavoro, che va avanti per 365 giorni l’anno”. In tale ottica vitale, come sempre in tutto ciò, l’opera degli instancabili volontari ai quali va il sentito ringraziamento del presidente Alessandro Masera: “Senza di loro – ha sottolineato – ci verrebbero a mancare le gambe”.
A fare gli onori di casa il direttore generale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII Carlo Nicora: “Le due incubatrici di ultima generazione – ha dichiarato – grazie alle loro caratteristiche assicurano un miglior comfort e un migliore monitoraggio dei neonati prematuri o bisognosi di cure della nostra Terapia intensiva neonatale. Per questo dono ringrazio l’Accademia, realtà capace di coniugare sport e solidarietà e che oggi ci consente di utilizzare due apparecchiature molto utili per il nostro lavoro quotidiano. Donazioni milionarie che sono fatte sì dai grandi lasciti e dalle associazioni che contano centinaia di aderenti, ma anche da donazioni come quest’ultima legata a momenti piacevoli di sport e convivialità che riescono a essere non solo piacevoli, ma anche a fare del bene. Questo affetto che sentiamo attorno a noi ci stimola a fare sempre meglio e a non perdere mai di vista che sono le persone che curiamo lo scopo ultimo del nostro lavoro”.
Nello specifico la Patologia Neonatale garantisce, oltre l’assistenza a circa 4 mila neonati sani ogni anno, la massima attenzione alla triade padre-madre-neonato mediante la possibilità del rooming in 24 ore su 24, che inizia già in Sala parto per favorire il bonding fin dai primi momenti di vita. In terapia intensiva neonatale (dotata di 12 posti letto), in terapia sub-intensiva (8 posti letto) e in degenza (17 posti letto) assistenza ai bambini nati pretermine e/o con peso estremamente basso e i neonati affetti da qualsiasi patologia, dalle malattie respiratorie a quelle cardiache, dalle patologie infettive a quelle malformative, neurologiche e metaboliche. In particolare si seguono da vicino neonati con patologie che necessitano di:

  • percorsi diagnostico-terapeutici di tipo invasivo (cateterismo cardiaco, chiusura del dotto di Botallo, posizionamento di pace-maker)
  • correzione di anomalie cardiache o di malformazioni congenite complesse (come atresia esofagea, onfalocele, gastroschisi, ernia diaframmatica, mielomeningocele, idrocefalia, stenosi tracheale…)

L’Accademia dello Sport per la Solidarietà dunque mette un’appone un’altra splendida tacca su quella strada che il prossimo anno porterà al milione di euro ovvero un milione di splendidi motivi per continuare a sostenere chi ne ha davvero bisogno.

Read more

“SOLIDARIETA’ 2014”, AL “GIOVANNI XXIII” LA SECONDA TAPPA

L’Accademia dello Sport per la Solidarietà non conosce soste e stavolta abbraccia l’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII di Bergamo.
Dopo la presentazione, il 29 settembre scorso, presso l’ospedale Pesenti-Fenaroli di Alzano Lombardo, del rinnovato reparto di chirurgia e ortopedia che beneficia dell’impianto di condizionamento grazie al binomio con l’Amatori Calcio Telgate in ricordo di Brunella Fumer, il pensiero ora si rivolge alla struttura cittadina.
Il percorso “Solidarietà 2014”, infatti, prevede la donazione di due incubatrici di ultima generazione attraverso l’Associazione Aiuto del Neonato (reparto di patologia neonatale): appuntamento mercoledì 29 ottobre 2014 alle ore 17 nella Sala riunioni della Torre 2 (ingresso 15, quarto piano, emipiano di destra).
Un altro tassello sta dunque per essere apposto nel mosaico della solidarietà, un altro passo (e non sarà l’ultimo del 2014) verso quel milione di euro, traguardo storico che verrà tagliato il prossimo anno.
Nulla però, naturalmente, sarebbe possibile senza l’indispensabile sostegno di quel cuore pulsante formato da volontari, amici e sponsor: un connubio che permette a questo motore di tenere i giri sempre alti e soprattutto dare un contributo importante a chi ne ha davvero bisogno.

[Not a valid template]

Read more

“SOLIDARIETA’ 2014”, LICINI: “NOI E IL BOLOGNINI, UNA FAMIGLIA”

“Ormai siamo una vera e propria famiglia: noi dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà insieme ai medici e a tutto il personale all’azienda ospedaliera Bolognini di Seriate” Il vicepresidente Giovanni Licini esprime così tutto il suo orgoglio per l’ennesima opera portata a termine attraverso il grande cuore degli amici e degli sponsor, sotto il comune denominatore della beneficienza.
La presentazione del ristrutturato reparto di chirurgia e ortopedia dell’ospedale Pesenti –Fenaroli di Alzano Lombardo con il nuovo impianto di condizionamento realizzato da Emme Tre Clima Service di Ciserano anche con il contributo dell’Amatori Calcio Telgate in ricordo di Brunella Fumer, costituisce un altro tassello nel mosaico cominciato 36 anni fa e che si impreziosisce passo dopo passo e che nel 2015 raggiungerà il milione di euro.
“Vogliamo vedere sul campo la concretizzazione dei nostri sforzi – ha sottolineato Licini – e attraverso la consolidata sinergia con il dottor Amadeo in tal senso è una garanzia assoluta dunque il desiderio è continuare ancora molto a lungo su questa strada”.
In attesa di nuove iniziative però la “Solidarietà 2014” non conosce soste: si stanno ultimando i dettagli per la consegna di due incubatrici al reparto di patologia neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

[Not a valid template]

 

Read more

Solidarietà 2014

Associazione Italiana Persone Down Bergamo

L’Associazione Italiana Persone Down di Bergamo esprime un sincero e vivo ringraziamento all’Accademia dello sport per la solidarietà per il contributo riconosciuto al progetto di autonomia “Ragazzi in gamba”. Grazie al progetto una trentina di ragazzi e ragazze con sindrome di down di Bergamo e provincia scoprono e sperimentano in città con il supporto di educatori le proprie capacità di autonomia e problem solving nei contesti della vita quotidiana. Presente sul territorio di Bergamo dal 2004, Aipd sostiene e accompagna famiglie, genitori e ragazzi nel percorso di crescita, sostiene la fiducia nelle capacità delle persone con sindrome di down e ne promuove il protagonismo e l’autonomia. Stimola inoltre l’inserimento scolastico, lavorativo e sociale delle persone con sindrome di down sostenendo il principio dell’inclusione. Ancora grazie per il prezioso aiuto che ci state offrendo…
Il Presidente – Elisabetta Scotti

Associazione Terre d’Europa Onlus di Pedrengo

Nel ringraziare l’Accademia dello Sport per la sensibilità che la porta a occuparsi delle fragilità presenti sul territorio e in particolare per l’aiuto che ha voluto riservarci rispetto al progetto che stiamo portando avanti e che alla fine si concretizzerà in uno spazio adatto a delle attività per i ragazzi con disabilità, siamo onorati di poter presentare la nostra realtà sul territorio bergamasco. La nostra Associazione si chiama TERRA D’EUROPA ONLUS. E’ un’associazione che ha come obiettivo il creare quante più possibili occasioni d’integrazione, tra i ragazzi diversamente abili o in condizioni di disagio e il territorio che li ha visti nascere, crescere e molto probabilmente li vedrà vivere nella loro fase adulta. Creare delle occasioni d’interazione con le attività proposte sul territorio e non per forza indirizzate a chi è in difficoltà. Vogliamo affiancare alla lotta per il riconoscimento di diritti negati, al supporto/sollievo alle famiglie, alla guida nei meandri della burocrazia (che se non stai attento ti frega), anche la determinazione personale sul territorio, perché il territorio sappia, perché sia presa coscienza da tutti, perché non ci siano dubbi in proposito, perché a nessuno venga in mente che la diversità non gli appartenga ma soprattutto perché sia chiaro e forte il grido che si eleva dall’anima di chi si sente escluso: “IO CI SONO!”.
Luigi Stracuzzi

Associazione aiuto al neonato

L’Associazione per l’aiuto al neonato esprime un vivo ringraziamento all’Accademia dello Sport per la solidarietà che consentirà l’acquisto di due incubatrici,
di ultima generazione, per la Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII. L’Associazione, costituita da genitori, volontari e da un’equipe tecnico-scientifica, è nata il 1-1-1996 ed opera a sostegno dell’attività dell’USC di Patologia Neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII. Il reparto ha già beneficiato della grande generosità dell’Accademia dello Sport con la donazione, nel 2011, di un ecografo portatile.
Giovanna Mangili

Reparto Chirurgia Osp.Pesenti Fenaroli di Alzano Lombardo

L’A.O. Bolognini di Seriate ringrazia l’Accademia dello Sport Solidarietà che con il torneo di Tennis Vip ha deciso di dotare di impianto di aria condizionata il reparto di Chirurgia Ortopedia dell’Ospedale Fenaroli di Alzano Lombardo questa nuova attrezzatura darà conforto ai degenti di questa struttura alleviando le calure estive. Il nostro ringraziamento si rinnova anche per le donazioni già effettuate a favore del reparto di oncologia e per la casa di accoglienza Don Aldo Nicoli.
Amedeo Amadeo – Direttore gen. A.O. Bolognini Seriate

Read more

Un milione di Solidarietà … il traguardo del 2015

Lo sguardo è teso al traguardo del 2015: un milione di euro per la Solidarietà. Dire un milione sembra una cifra, sì ragguardevole, ma accostabile. Proviamo a dirlo in lire: due miliardi. Due miliardi raccolti goccia a goccia, giorno per giorno, con l’aiuto di tanti amici, trovando quasi sempre porte aperte, talvolta dovendo forzare la fantasia per trovare motivazioni nuove, ogni anno ricominciando da capo con il pensiero che l’asticella era ormai oltre le possibilità e le mutate situazioni economiche. Ogni anno con lo stupore di aver saltato l’asticella, e di sentire dentro una voce che ripeteva una parola: Provvidenza.

donazioni_2015_low

Read more

VIP 2013, L’ACCADEMIA DELLO SPORT CONSEGNA 75MILA EURO

“Bergamo non sarà la capitale della cultura, ma è la capitale della solidarietà e noi dell’Accademia siamo orgogliosi di poterlo dire anche stavolta”. C’è un fiore che spunta nel deserto nel filmato che apre il sipario sulla serata mentre il vicepresidente dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà, Giovanni Licini, parla dell’orgoglio del dare ai 1200 ospiti che riempiono il PalaCreberg. Il “fiore della speranza nel deserto della crisi” è arrivato a 75mila euro, quanto raccolto dall’Accademia nell’ultima edizione del torneo di tennis Vip, con la generosa collaborazione del torneo di golf Vip e dello Ski&Vip, il tridente della solidarietà che fa brillare il sorriso degli amici nella “Serata con gli amici”. È la serata della consegna dell’assegno agli amici che hanno bisogno di un sorriso, la Comunità Shalom di Palazzolo sull’Oglio, l’Istituto Mario Negri di Bergamo, il Gruppo Alpini Protezione Civile di Celadina. Un assegno che vale triplo: un contributo all’asilo nido della Comunità di Suor Rosalina Ravasio, un pullmino da nove posti nuovo di zecca per gli Alpini “così ora partiremo tranquilli: quello vecchio ha 22 anni e non ce la fa più”, gongola il presidente Enrico Bonacina, e un’apparecchiatura per studiare meglio il diabete che fa sorridere le ricercatrici del Mario Negri “ché si parla tanto di ricerca ma contano i fatti e l’Accademia li fa”. Fatti e numeri. “Con gli ultimi 75mila euro l’Accademia è arrivata a quota 875mila euro raccolti e devoluti in questi anni”, sottolinea Marco Bucarelli, conduttore della serata, sotto gli occhi del segretario generale della Curia, monsignor Giulio Dellavite, mentre la politica sale sul palco e applaude col sindaco di Bergamo Franco Tentorio, il presidente della Provincia Ettore Pirovano, l’assessore provinciale dello Sport Alessandro Cottini, il suo omologo comunale Danilo Minuti e l’onorevole Nunziante
Consiglio. Tra gli amici dell’Accademia c’è l’Olimpia Volley, la faccia maschile della pallavolo bergamasca, che schiaccia sull’acceleratore annunciando un calendario benefico a sostegno dell’Accademia, e poi la serata con gli amici diventa la serata con lo spettacolo, col cuore e gli occhi su palco. Ci sono le canzoni italiane dell’Orchestra Bagutti, i ragazzi, le ragazze e le bambine della scuola di danza della Scarpetta d’Oro, il rock della Bbband, le cornamuse dell’Orobian Pipe Band, il Bèrghem Baghet e il cabaret da Zelig dell’applauditissima Teresa Mannino. “Il 2013 era iniziato con qualche apprensione, ma si chiude meglio delle previsioni. Restateci vicino”, è l’appello del presidente dell’Accademia Alessandro Masera. Appuntamento al 2014, con la promessa di un nuovo fiore nel deserto.

Read more

CONSEGNA SOLIDARIETÀ 2013

L’Accademia dello Sport per la Solidarietà di Bergamo, organizzatrice di manifestazioni sportive è lieta di informarLa che, grazie alla collaborazione di Enti, Sponsor e Amici, sono stati raccolti altri 75.000 € che saranno distribuiti a:

  • COMUNITÀ SHALOM DI PALAZZOLO SULL’OGLIO E VILLA D’ADDA
  • ISTITUTO MARIO NEGRI BERGAMO
  • ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI PROTEZIONE CIVILE SEZIONE CELADINA – BERGAMO

Con la somma consegnata in quest’occasione, l’Accademia dello Sport per la Solidarietà ha raggiunto, negli ultimi dieci anni, la ragguardevole somma di 875.000 € donati a varie Associazioni di volontariato presenti sul territorio bergamasco.

«…una serata con gli amici»

Ore 20,30 Inizio serata con cerimonia consegna contributo alla varie Associazioni alla presenza delle Autorità cittadine e a seguire spettacolo con:

Orchestra Bagutti
artista cabarettista Teresa Mannino
gruppo musicale Bbband
scuola di ballo La scarpetta d’oro
Corpo Bandistico Comunale Ponte San Pietro
gruppo musicale Orobian Pipe Band
gruppo musicale Bèrghem Baghèt
e altri ospiti a sorpresa

Conduce la serata Marco Bucarelli

Premi QUI per scaricare la locandina dell’evento [8 Megabyte]

Read more

La generosità dell’Accademia continua a far fiorire la speranza

Il 23 aprile la casa di Accoglienza per malati oncologici “Monsignor Aldo Nicoli” si è arricchita di una nuova camera, la quarta.
Se osserviamo il nostro logo vediamo rappresentati dei fiori durante le quattro stagioni con la didascalia “Le stagioni della Speranza”. Con questa donazione da parte dell’”Accademia dello sport per la solidarietà” vediamo veramente fiorire la primavera! Sappiamo che per arrivare alla completa fioritura bisogna aggiungere anche lavoro umano e ovviamente una supervisione divina!
La supervisione divina è affidata al nostro Mons. Aldo Nicoli che con la sua esemplare presenza nella nostra Associazione ci ha insegnato a coniugare la nostra opera di volontariato con la preghiera.
Il percorso che il nostro ospite affronta è condito sia dalla presenza dei nostri volontari che da preghiere di fiducia e speranza.
Nella nostra struttura, funzionale e arredata con buon gusto potrà trovare disponibilità, sensibilità e gentilezza.
E tutto questo grazie alla magnifica generosità dell’Accademia che, anche in tempi di crisi come questi, non ha mai smesso di far fiorire la speranza.
Grazie!

Il Presidente
ANDREA BERTINI

Read more