News

RAFFAELLA E IL MONGUELFO: LA REGGI E LA VAL PUSTERIA APRONO IL VIP 2010

Antipasto e aperitivo, ma sembra subito un dessert. Alle cinque di domani sera, sui campi del centro sportivo Mongodi di Cividino, il Vip 2010 taglia i nastri del 19° Trofeo Achille e Cesare Bortolotti-4° Trofeo Giacinto Facchetti, regalandosi confetti. Dopo l’esibizione dell’anno scorso degli antichi moschettieri Canè-Camporese-Narducci-Claudio Panatta, il primo assaggio del 2010 sarà un po’ più rosa e rimetterà in campo Raffaella Reggi, leonessa del tennis italiano degli anni ’80. Accanto a lei Cristina Casini, Canè e Claudio Panatta in un doppio misto del talento d’antan. Bollicine in campo, dov’è atteso anche Lino Mutti, ma fuori non sarà da meno con le delikatessen altoatesine a fare concorrenza gastronomica. Profumi, sapori e filmati della Val Pusteria saranno in campo idealmente nel gemellaggio serale col Tennis Club Monguelfo Tesido, preambolo appetitoso dello scontro delle racchette con l’Accademia del Tennis di Bergamo sabato mattina a Cividino.

Due stelle filanti per il fischio d’inizio, poi da lunedì il Vip 2010, con la novità della prima Coppa Elio Lodovici (doppio misto) e Le Due Torri Shopping Center (singolare maschile B), entrerà nel vivo mettendo in mano una racchetta ai campioni dello sport, dello spettacolo, dell’imprenditoria, della comunicazione. Tutti a caccia di Oscar Magoni, del duo Damiani-Carmignani, del misto doc Gallivanoni-Luisa Ancelotti e di Cristiano Agnelli, i campioni 2009, e del vero trofeo Vip: un sorriso a molti zeri da regalare agli Amici dell’Oncologia della Val Seriana e della Val Cavallina e al Wheelchair Tennis (tennis in carrozzina), ai quali verrà devoluto il ricavato dell’edizione 2010. Da domani al 10 giugno, giorno delle finali, il match riparte da quota 500mila euro. L’obiettivo è calare il sipario, l’11 nella serata di gala alla Fiera, con l’ennesimo Slam della solidarietà.