News Solidarietà 2014

Consegna Solidarietà 2014

-“Auguri, Merry Christmas e arrivederci  al 2015 “-  si chiude così la serata organizzata dall’Accademia dello Sport per la Solidarietà.

Sul palco del PalaCreberg, davanti a più di mille e cinquecento persone,  musica, spettacolo e danza con l’Orchestra Bagutti, Katia Follesa insieme a Angelo Pisani e Svetlana Pavlova con la sua School Ballet.

-“ Il nostro entusiasmo e la nostra volontà sono ancora forti e la voglia di continuare ad aiutare chi ne ha bisogno è ancor più forte”- queste le parole di Giovanni Licini che sottolineano ancora una volta la tenacia e l’impegno costante dell’Accademia nell’aiutare il prossimo con tutti i mezzi possibili. Ciò lo testimonia anche il video d’introduzione alla serata che illustra l’attività 2014 e in particolare la donazione di due incubatrici al Reparto di Patologia Neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, l’impianto di aria condizionata al Reparto di chirurgia dell’Ospedale Pesenti-Fenaroli di Alzano Lombardo e ancora un contributo devoluto per l’Associazione Italiana Persone Down e l’Associazione Terre d’Europa.

Congratulazioni di cuore, sono ammirato per l’Accademia dello Sport che si appresta a tagliare un traguardo importante, 1 milione di euro, grazie a tutti voi, agli atleti e a tutti coloro che si sono messi in gioco “- ha detto il Primo Cittadino Giorgio Gori; sul palco, insieme a lui, l’Assessore Loredana Poli e Monsignor Giulio Della Vite segretario generale e delegato vescovile della Curia di Bergamo che sottolinea :- “far le cose con il cuore è semplice, farle così ma usando il cervello è una caratteristica dell’Accademia”. Ed ancora il Presidente della Provincia Matteo Rossi che consegna all’Accademia dello Sport il gagliardetto della Provincia di Bergamo, evidenziando come la Solidarietà dei bergamaschi sia nota in ogni angolo d’Italia e come l’attività dell’Accademia ne sia la prova. Spazio anche all’Assessore Regionale all’ economia Massimo Garavaglia  che garantisce il suo impegno e l’impegno della Regione per l’attività di solidarietà dell’Accademia dello Sport di Bergamo.

“Sono a Bergamo da quattro anni e voglio sottolineare con grande piacere quanto l’Accademia sia una delle massime espressioni della voglia di fare del bene nella terra orobica” interviene così sul palco il Dr.Carlo Nicora, Direttore Generale Ospedale Papa Giovanni XXIII e insieme a lui la Dr.ssa Giovanna Mangili responsabile del Reparto di Patologia Neonatale (“è la seconda volta che salgo su questo palco, due anni fa ci era stato donato un ecografo tridimensionale”).

Presente anche il Direttore Generale dell’Azienda Bolognini di Seriate Amedeo Amadeo , insieme a tre Primari del Dipartimento di Chirurgia, che ringraziano molto affettuosamente l’Accademia per la donazione dell’impianto di condizionamento del reparto di Chirurgia..

Sul palco anche l’ Aipd con alcuni dei suoi ragazzi tra questi la testimonianza di Stefano Brevi, venticinquenne che racconta alla platea la sua attività di cuoco. Importanti  le parole di Luigi Stracuzzi, Presidente dell’Associazione Terre d’Europa di Pedrengo :- Una casa,acquistata con il contributo dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà,  dove i ragazzi possono vivere e anche essere accettati nel territorio ” .

Si lascia spazio a spettacolo e musica, l’Accademia dello Sport ringrazia quanti hanno partecipato e dà appuntamento al 2015 con tanti altri nuovi grandi progetti, “Perché donare è più bello che ricevere”.